(Italiano) 09 luglio 2017 – Escursione a Maranza Val Pusteria

0

Leider ist der Eintrag nur auf Italienisch verfügbar. Der Inhalt wird unten in einer verfügbaren Sprache angezeigt. Klicken Sie auf den Link, um die aktuelle Sprache zu ändern.

clicca qui per scaricare/stampare la scheda descrittiva

MARANZA IN VAL PUSTERIA

Partenza pullman da Fondo ore 7:00
fermata a Revò, (Cassa Rurale) ore 7:20
fermata a Cles, (Piazza Fiera) ore 7:30
fermata a Mollaro (La Parra) ore 7:45
fermata a S. Michele a/Adige (rotatoria A22) ore 8:00

Arriveremo a Maranza (1400 msm), all’inizio della Val Pusteria, verso le ore 9:30. Visiteremo la Chiesa parrocchiale dedicata a San Giacomo e alle tre Vergini. La dedicazione di questa antica chiesa a San Giacomo è il segno del passaggio di pellegrini diretti o di ritorno da Santiago. Infatti si trova su un antico percorso che dalla Carinzia (Austria) si snodava attraverso la Pusteria, la Svevia per arrivare sulle vie francesi che portavano a Santiago.

Prima di incamminarci, chi desidera potrà approfittare del bar nel paese e poi cominceremo la nostra camminata attraverso un pittoresco bosco nella Altfasstal diretti alla baita Pranter Stadl Hutte (1830 msm). Il percorso completo della giornata è di circa 15 km e impiegheremo circa 2:30 a salire e circa 2 ore a scendere. Il dislivello complessivo è di circa 500 m. Nel file allegato trovate la traccia del percorso che è abbastanza articolato per evitare la strada sterrata di fondovalle preferendo invece i sentieri di mezzacosta che ci consentiranno di ammirare bellissimi paesaggi alpini. Raccomandiamo di mantenere unito il gruppo per il folto intreccio di sentieri presenti.

Da Maranza prenderemo il sentiero n. 6 in Via Grunwald e cammineremo in salita in un bel bosco, poi devieremo in direzione Wieserhutte sul sentiero 16A. Raggiunto un bivio prenderemo in direzione Altfasstal. Proseguiamo e poi seguiremo ancora per Wieserhutte-Altfasstal sul sentiero 16 e poi per Großberghütte (1640 msm). Attraverseremo un ponte sul torrente e vicino ad un grande crocefisso c’è un percorso Kneipp e chi vorrà potrà ristorare i piedi nelle fresche acque. Proseguiamo sul sentiero 15 e la strada sterrata in direzione Wieserhutte fino a raggiungere la curiosa e molto caratteristica baita Pranter Stadl Hutte. L’ambiente ed i paesaggi incontrati in queste passeggiate sono molto piacevoli e ringraziamo Renzo e Ivana per averceli proposti.

Al ritorno, dopo circa 20 minuti, devieremo su una strada inizialmente pianeggiante oltrepassando un ponte e seguendo il sentiero 16 per Parkplatz-Altfasstal, dopo prenderemo per Maranza-Parkplatz e dopo ancora seguiremo l’indicazione Rundweg-Alfasstal. Ritroveremo il bivio iniziale e stavolta seguiamo il sentiero 23 in direzione „Stazione a valle“. Dopo un tratto di bosco si oltrepassa una strada forestale entrando ancora nel bosco seguendo il sentiero segnato bianco/rosso. Incontreremo nuovamente una strada forestale che prenderemo girando a destra con direzione Maranza sentiero n 14. Poco dopo ci ritroveremo sulla strada da dove eravamo partiti al mattino.

  • Percorso di media difficoltà con pranzo al sacco o in baita Pranter.
  • Si raccomanda abbigliamento adatto alle condizioni meteo e per escursioni in montagna.
  • Quota di partecipazione presumibile (pullman + assicurazione): Euro 18,00
  • Le uscite sono riservate ai soli soci e l’assistenza tecnica è di „Erika Tour – Fondo“

Per iscrizioni inviare mail a
info@santiagoanaunia.it
entro mercoledì 05 luglio 2017
(solo per chi è realmente impossibilitato ad inviare mail, telefonare a Italina 0463/450849 – cell. 3291237191
N.B.: le disdette effettuate entro mercoledì 05 luglio sono a costo zero.
Per le disdette comunicate da giovedì 06 luglio si versa la quota intera.

CONTROLLARE IL SITO INTERNET PER EVENTUALI VARIAZIONI DI PROGRAMMA

clicca qui per scaricare/stampare la scheda descrittiva

 

Comments are closed.