Da Vigolo Baselga a Trento sulla Via di San Vili – 12 marzo 2017

0
Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
Date(s) - 12/03/2017
Tutto il giorno

Luogo
Vigolo Baselga

Categorie


Da Vigolo Baselga a Trento sulla Via di San Vili

Scarica/stampa la scheda dell'uscita

Partenza pullman da Fondo ore 7:15
fermata a Revò, (Cassa Rurale) ore 7:35
fermata a Cles, (Piazza Fiera) ore 7:45
fermata a Mollaro (La Parra) ore 8.00
fermata a S. Michele a/Adige (rotatoria A22) ore 8:15

Il sentiero San Vili che parte da Trento e arriva a Madonna di Campiglio, ricalca in gran parte il percorso seguito dal vescovo Vigilio nel 400 d.C. per la sua opera di evangelizzazione nelle Giudicarie.

Accanto all’itinerario “alto”, la Sat, da qualche anno ha proposto una via “bassa” con meno dislivelli e maggior collegamento ai centri abitati, ma non per questo meno suggestiva. Il percorso, di media difficoltà, proposto per la nostra prima uscita, corrisponde ad una parte della prima tappa che noi percorreremo in senso inverso.

Arrivo a Vigolo Baselga, 490 mslm, verso le ore 8.45 e poco dopo ci incamminiamo, su sentiero SAT 645, verso Baselga del Bondone, 565 mslm, dal sagrato della chiesa gotica, dedicata alla Madonna Assunta, si ammira la conca di Terlago, il monte Bondone e l’eremo di S. Anna.

Proseguiamo su sentiero fino all’abitato di Sopramonte, 626 mslm, breve visita alla Chiesa parrocchiale del Sacro Cuore. Saliamo verso il passo Camponzin, 815 mslm, per poi scendere all’abitato di Sardagna, 575 mslm, dove arriveremo verso le 12.30 e pranzeremo al sacco. Dedichiamo poi una breve visita all’antica chiesa dedicata a San Giacomo e Filippo con vista spettacolare sulla città, sulla valle dell’Adige e sui monti circostanti. Andiamo poi a vedere il punto di partenza-arrivo della funivia Trento-Sardagna, bellissimo balcone sulla città e chi vorrà potrà scendere in funivia accorciando il percorso.

Dalla Chiesa di San Rocco iniziamo a scendere verso Trento, arriviamo a Piedicastello, 194 mslm, verso le 15.00 e poi saremo accompagnati da una guida di Anastasia. Visita alla Chiesa Abbaziale di Sant’Apollinare dall’aguzzo tetto gotico, risalente al VI-VII secolo. Attraversiamo il ponte di S.Lorenzo dove si può notare il bassorilievo rappresentante il vescovo San Vigilio. Durante il tragitto in città notiamo la Chiesa di Santa Maria Maggiore luogo di numerose sedute del Concilio di Trento e poi arriviamo in Duomo. In piazza Adamo d’Arogno vediamo una statua dedicata a S. Vigilio opera dello scultore noneso Stefano Zuech.

  • Percorso di media difficoltà di circa 15 km con pranzo al sacco.
  • Si raccomanda abbigliamento adatto per escursioni primaverili.
  • Quota di partecipazione presumibile (pullman + guida Anastasia + assicurazione): Euro 15,00
  • Le uscite sono riservate ai soli soci e l’assistenza tecnica è di “Erika Tour – Fondo”
Per iscrizioni inviare mail a
info@santiagoanaunia.it
entro mercoledì 08 marzo 2017

solo per chi è realmente impossibilitato ad inviare mail, telefonare a Italina 0463/450849 – cell. 3291237191

 N.B.: le disdette effettuate entro mercoledì 08 marzo sono a costo zero.
Per le disdette comunicate da giovedì 09 marzo si versa la quota intera.

CONTROLLARE IL SITO INTERNET PER EVENTUALI VARIAZIONI DI PROGRAMMA
Scarica/stampa la scheda dell'uscita

 

Comments are closed.