LA VIRGEN DE LA BARCA

0

RIAPERTO A MUXIA IL SANTUARIO DELLA VIRGEN DE LA BARCA

Il giorno di Natale del 2013 il tetto del santuario della Virgen de la Barca, a Muxia, aveva preso fuoco a causa di un fulmine che aveva colpito, incendiandolo, un quadro elettrico di distribuzione. Di lì il fuoco si era rapidamente esteso distruggendo il tetto e l’altare.

L’accesso alla chiesa è rimasto interdetto per tutto il 2014 per consentire i lavori di restauro che si sono conclusi così da permetterne l’apertura per il Natale 2014

La chiesa di Muxia, sulla costa galiziana, a nord di Finisterre, è dedicata alla Virgen de la Barca.  La tradizione racconta che la Vergine arrivò a Muxía su una nave di pietra, che oggi è il santuario della Barca, per incoraggiare l’Apostolo a compiere la sua predicazione nel nord-est della Penisola Iberica.   Le “piedras santas” circostanti il santuario sarebbero i resti della barca con la quale giunse la Vergine.

Muxia è, assieme a Finisterre, uno dei due luoghi in cui ha termine il pellegrinaggio.   Molti sono i pellegrini che, giunti a Santiago, proseguono il loro cammino sino a Finisterre e di qui a Muxia o, viceversa, transitando per Muxia per terminare il cammino a Finisterre.

Fonte:
per gentile concessione di Luciano Callegari – www.pellegrinando.it

Comments are closed.